Dopo una settimana di lavoro e cambiamenti il Team Manager Maurizio Vitali fa il punto della situazione: “Dopo la brutta prestazione di domenica contro la San Giorgese sono state fatte delle scelte drastiche da parte della società. Adesso ci troviamo con un gruppo di giocatori sicuramente più sereni e mentalmente più tranquilli e che possono esprimere la loro pallacanestro senza ingerenze interne nello spogliatoio. Ci manca un lungo, sicuramente, che vada a sostituire Iannilli. E stiamo lavorando anche su questo fronte“. Vitali spiega anche quanto è stato fatto in campo in settimana: “La squadra si è allenata con impegno, abbiamo fatto un’amichevole con l’Urania Milano e abbiamo avuto un riscontro molto positivo. La mentalità c’è, c’era da acquisire serenità, cosa a cui la società ha fatto fronte.” Conferma che la società è già sul mercato: “Siamo alla ricerca di un lungo per rafforzare la squadra e sostenere coach Baldiraghi nel suo lavoro.” Ci proiettiamo a domenica prossima, partita delicata contro la Solbat Basket Golfo Piombino: “E’ una partita durissima. Piombino ha vinto dieci delle ultime unidici partite giocate. E’ forse l’avversario meno indicato dopo una settimana così impegnativa ma la testa e l’attenzione fa tanto. Pavia ha sempre dimostrato di esserci, di non darsi mai per vinta e ce la giocheremo fino in fondo“. In ultimo si rivolge direttamente ai tifosi più affezionati che hanno sempre supportato la squadra: “Volevo rassicurare e dire di stare tranquilli, le idee sono ben chiare, abbiamo dovuto aggiustare delle cose. Siamo qui con voi a lottare per fare il meglio, per onorare la maglia e la città. Ci siete stati vicini nei momenti difficili, vi chiediamo di starci ancora accanto e di sostenere i ragazzi e lo staff tecnico in questo passaggio delicato“.