Dopo un primo giorno soft, Baldiraghi ha impiegato davvero poco  ad alzare l’intensità degli allenamenti.  Di Bella e compagni lavorano a ritmi molto sostenuti, con pause ridotte al minimo. Costante, fin dalle primissime esercitazioni con la palla, la richiesta di attenzione e di applicazione che l’allenatore pavese pretende dai ragazzi. L’Omnia sta lavorando sui primi giochi in attacco, puntando all’esecuzione e alla paziente ricerca delle spaziature. “Cercatevi!” è stato il refrain tecnico della settimana, l’operazione di costruzione della chimica di squadra va completata nel minor tempo possibile. In difesa, ancora nulla di codificato: da oggi arriveranno le prime regole sui pick’n’roll, finora Baldiraghi ha solo richiesto intensità e contatti da subito molto “veri”. La squadra sta rispondendo adeguatamente a queste primissime sollecitazioni, evidenziando quelle caratteristiche  di atletismo, energia e sana cattiveria che la società è andata a cercare sul mercato.