Rientro amaro e poche ore di sonno. Delusione palpabile nelle parole di Pat Baldiraghi “Quelli di ieri sera sono due punti persi – attacca il coach della Winterass – che avrebbero rimesso la nostra classifica in linea. Invece ci siamo arresi ad una squadra che ha avuto decisamente più fame di noi. Le palle perse? Certo, aggiungiamo anche che facciamo poco canestro e sbagliamo tiri liberi. In difesa abbiamo tenuto anche se possiamo essere più duri ed evitare qualche canestro da polli che subiamo regolarmente. In attacco la palla pesa molto. Abbiamo sbagliato troppi tiri aperti, anche se, indubbiamente, ci servono più velocità, più fludità e più raziocinio. Dobbiamo abituarci ad andare sempre dal giocatore più caldo. In generale, comunque, dobbiamo essere più attenti a giocare uno per l’altro“. Da cosa ripartirete in questa settimana? “Dobbiamo migliorare tante piccole cose. Ma, oltre alle questioni tecniche e tattiche, voglio vedere dai miei giocatori facce diverse”.