Riso Scotti è lieta di comunicare di aver contrattualizzato, per la stagione 2022-23, Riccardo Coviello. Ala di grande versatilità, (195 cm per 94 kg) nato a Roma (18/03/1988), muove i primi passi con la palla a spicchi nella città eterna. Compiuta la trafila giovanile, esordisce nella vecchia B2 sempre a Roma e poi sviluppa un lunga carriera che si snoda lungo lo stivale cestistico con campionati sempre di alto livello. Un paio di esperienze in A2 (Brindisi, Casale) ma la cadetteria diventa il palcoscenico in grado di esaltare la sua energia, la sua generosità e la capacità di produrre punti in svariate modalità. Valenza, Barcellona Pozzo di Gotto, Costa Volpino (10.5 punti e 5.1 rimbalzi), Porto S. Elpidio (16 punti e 6.2 rimbalzi), Montegranaro (15.9 e 5.7), Oleggio (14.5 punti e 9 rimbalzi). L’ottimo biennio a Civitanova Marche (sempre assestato sui 15 punti e 6 carambole di media) gli vale, nel 2019 la chiamata di Nardò. Riccardo viaggia come un treno (14 punti e 9.3 rimbalzi) fino allo stop per Covid ma si rifà la stagione successiva quando, dopo la solita ottima regular season (13 punti e 7.1 rimbalzi), arrivano le tredici gare di playoff (10.8 punti e 6.3 rimbalzi) e la promozione in A2. Anche nell’ultima stagione a Sant’Antimo, Coviello si conferma una polizza a rendimento sicuro (11.8 punti, 6.6 rimbalzi) alternandosi negli spot di “quattro” e “tre”. “La scelta di Riccardo – spiega coach Alberto Mazzetti – è quella di un giocatore tatticamente duttile ed esperto. E’ capace di aprire il campo e dotato di un ottimo senso del rimbalzo d’attacco. Affidabile ed agonista ha voglia di rimettersi in gioco nel girone A. Particolare non scontato, dopo anni di vittorie nei gironi del sud Italia“.

Benvenuto nel branco, Riccardo!

Paolo Rappoccio 

Comunicazione Omnia Basket Pavia