Dopo la conferenza stampa di ieri, durante la quale l’Amministratore unico Gianni Perruchon ha sciolto le riserve relative alla partecipazione del sodalizio pavese al prossimo campionato di serie B, Omnia Basket è lieta di comunicare il prolungamento del rapporto in essere con Massimiliano “Pat” Baldiraghi che, per il quarto anno consecutivo, siederà sulla panchina biancoblu. Pavese purosangue, classe 1967, Baldiraghi inizia ad allenare giovanissimo nel settore giovanile dell’Annabella. Allievo di Attilio Caja, nella sua lunga militanza nel vivaio annovera il raggiungimento di due finali nazionali, con gli allievi nel 1999 e con la juniores nel 2002. Nel 1998 debutta tra i senior come assistente alla Nuova Pallacanestro Pavia. Come vice di Alberto Martelossi festeggia nel 2001 la promozione che vale per Pavia il ritorno in serie A2. Nel 2004 Baldiraghi corona il proprio sogno, esordendo proprio in Legadue come head coach sulla panchina della squadra della sua città. Dal 2005 al 2008 si trasferisce in B2 al Santa Croce Olbia, nel 2009 arrivano vittoria del campionato di B2 e della Coppa di Lega con Riva del Garda. Primo ritorno a Pavia in LegaA dal 2010 al 2012, poi un ottimo biennio a Crema, prima di tornare nuovamente, nel 2017, sulla panchina del PalaRavizza come capo allenatore dell’Omnia Basket. La dirigenza pavese intende esprimere la propria soddisfazione per il prolungamento del rapporto con un allenatore di cui ha grande stima e al quale augura una stagione ricca di soddisfazioni.

UFFICIO COMUNICAZIONE OMNIA BASKET PAVIA