Coach Fabio Di Bella, che cambio di marcia dopo l’intervallo… 

“Sapevamo che sarebbe stata una partita complicata. Empoli è stata brava a giocare secondo le caratteristiche dei suoi giocatori, su un campo difficile. Noi abbiamo avuto difficoltà nei primi due quarti, poi i ragazzi sono stati bravi a svoltare. Siamo cresciuti in difesa e, in attacco, abbiamo capito come far male. Anche oggi siamo andati sugli ottanta punti, la qualità tecnica della squadra si è confermata”

Una vittoria che fa morale, in vista di un doppio impegno casalingo.

“Una vittoria che conta molto. Il risultato ci dà tranquillità, ci consente di continuare a lavorare con serenità e di provare a recuperare dagli acciacchi con un po’ di pressione in meno. Ora abbiamo due partite casalinghe (Borgomanero e Firenze) prima del grande appuntamento a Vigevano. Aspettiamo Corral e anche tutti i ragazzi che oggi hanno avuto qualche problema fisico come D’Alessandro e Donadoni”. 

PAOLO RAPPOCCIO