E’iniziata la scorsa notte l’avventura del nostro Giulio Mascherpa all’edizione 2018 del Jump10, torneo di basket che è in corso di svolgimento a Shangai, dal 16 al 19 di agosto. 16 squadre da tutto il mondo, montepremi di lusso (200.000 dollari), team composti da cinque giocatori. La selezione italiana (oltre al nostro esterno ci sono altri protagonisti del prossimo campionato di serie B come Negri di Urania Milano, Quartieri di Vicenza, Fumagalli di Faenza e Baldini di Bernareggio) che è inserita nel girone con Corea, Cina e Stati Uniti, chiude la prima giornata con bilancio in parità. Sconfitti dal team Usa nel match inaugurale, Mascherpa e compagni hanno poi superato la Corea. Oggi (ore 14.45 italiane) impegno decisivo: per accedere ai quarti di finale serve battere la Cina.