Riso Scotti Pavia è lieta di comunicare che Mattia Mazzotti sarà il giocatore con cui verrà chiuso il roster in vista della stagione 2022-23. Il sesto esterno del gruppo affidato a coach Mazzetti è una guardia (189 cm per 76 kg di peso), di classe 2003 (nato il 31 gennaio) cresciuto nel ravennate, al Basket Club Russi. Nella stagione 2017-18 va in prestito a Faenza, per disputare i tornei under 16 e 18 ed essere aggregato (2019-20) agli allenamenti alla prima squadra che disputa la serie B. Nel 20-21 passa a Ravenna, anche in questo caso è aggregato alla prima squadra in A2 ma trova spazio nel campionato under 18 di eccellenza (13.0 punti a partita). Nel 2021-22, segue il suo coach Federico Vecchi a Cividale, per essere impiegato nel torneo under 19 e, contemporaneamente, debuttare tra i senior in doppio tesseramento nella C Silver della formazione friulana (8.7 punti in 15 partite , con un high di 16 punti). Anche per Mattia, così come per Lebediev, la scelta della società pavese è molto chiara. Allungare le rotazioni e garantire massima competitività negli allenamenti, con un giocatore emergente, che ha nel tiro perimetrale la sua arma migliore. Telegrafico coach Alberto Mazzetti: “Mazzotti sarà importante per dare qualità in ogni allenamento, che dovrà essere molto competitivo. Arriva da Cividale del Friuli, un contesto tecnico che non ha bisogno di presentazione, visto che è stato allenato da Federico Vecchi“. 

Benvenuto nel branco, Mattia!

Paolo Rappoccio

Comunicazione Omnia Basket Pavia