Una partnership di assoluto livello. Definita dalla dirigenza Omnia per la gestione della diagnostica e dei percorsi riabilitativi dei propri giocatori. La società pavese si appoggerà, a partire dal prossimo raduno del 18 agosto, al centro fisioterapico polifunzionale San Martino, struttura inaugurata sabato 24 luglio nel cuore di San Martino Siccomario, in via Togliatti 2. I ragazzi di coach Di Bella avranno a disposizione lo studio poliambulatoriale che potrà contare sulla presenza di specialisti di spicco in ambito ortopedico come Antonino Tavella e Claudio Pavesi. In loco, oltre alla diagnostica, sarà possibile compiere l’intera trafila riabilitativa medica e fisioterapica. Il centro dispone di due fisioterapisti e di un massoterapista, Stefano Ventrice, che seguirà i nostri atleti. La struttura, gestita da Mario Tavella, ha partnership con Human Tecar e Chattanooga, leader mondiale nella produzione di apparecchiature per la riabilitazione dei disturbi muscoloscheletrici, neurologici e dei tessuti molli. Da segnalare la possibilità di usufruire, solo con il tramite del medico, di terapia con onde d’urto focali e di elettrostimolazione wireless. Il cuore dell’accordo stipulato con Omnia consisterà nella possibilità di diagnosi e e recupero condensato in un’unica struttura. L’atleta con un problema verrà, di volta in volta, valutato dagli specialisti e, una volta effettuati gli esami strumentali, tutto il percorso riabilitativo verrà gestito all’interno della struttura, sotto la costante osservazione di Antonino Tavella e Claudio Pavesi. (nella foto, da sinistra, Alessio Firullo,  Antonino Tavella, Mario Tavella, Stefano Ventrice, Fabio Di Bella, Michele Baudino, Alberto Rai e Lele Caserio)

Paolo Rappoccio

Comunicazione Omnia Basket Pavia