Riso Scotti Pavia – Coelsanus Varese 83-65 (14-19, 22-12, 28-13, 19-21)

Riso Scotti: Simoncelli 19 (1/4, 5/7), Donadoni 12 (3/7, 2/3), Torgano 10 (3/4, 1/8), D’Alessandro 13 (5/7, 1/4), Sgobba 10 (5/9, 0/2); Conte 9 (2/6), Calzavara 10 (3/9, 1/1), Lebediev, Licari, Nobile. All. Di Bella

Coelsanus: Somaschini 4 (1/5 da 3p), Maruca 14 (1/4, 4/8), Virginio 19 (6/7, 2/3), Allegretti 6 (2/4, 0/1), Pilotti 2 (0/4, 0/3); Spatti 8 (4/10, 0/1), Librizzi 1 (0/1, 0/2), Trentini 8 (1/3, 2/8), Gaye (0/1), Dal Ben 3 (1/3 da 3p). Ne: Sorrentino. All. Gabriele Donati

Arbitri: Pessina e Purroni

Primo tempo: 36-31. Tiri liberi: Riso Scotti 9/11, Coelsanus 7/10. Rimbalzi: Riso Scotti 44 (off. 10, D’Alessandro 8), Coelsanus 36 (off. 6, Virginio 12). 5 falli: nessuno. Fallo antisportivo: Spatti. Punti dalla panchina: Riso Scotti 19, Coelsanus 20. Massimo vantaggio: Riso Scotti +24 (68-44),  Coelsanus +8 (8-17). 

IL MATCH IN PILLOLE

5’40” Senza un riferimento del peso specifico di Corral, la Riso Scoti recita a soggetto in attacco e l’interessante prospetto Virginio ne mette 6 nello 0-8 esterno (4-10)

8’05” Il canovaccio offensivo pavese fatica a trovare fluidità anche se si comincia a vedere il lavoro per cercare i mismatch dei nostri esterni. Allegretti piazza in contropiede gli unici squilli di un match anonimo e uno step back in arco di Virginio timbra il massimo vantaggio esterno (9-17).

9’55” La garra difensiva di Conte e Calzavara e i primi stenti varesini al cospetto della 2-3 schierata da Di Bella accorciano la forbice (14-19) anche se l’infrazione di 5” (dopo time out) fa smoccolare in tribuna. Il pick’n’roll tra Simoncelli e Corral manca più dell’aria.

16’28 ”Con Virginio seduto, la Robur si pianta e abbassa il tasso di produttività del suo attacco. Donadoni si accende: ne mette 7 in fila, trova recupero e assist per la prima tripla di Torgano e il sorpasso è materializzato (30-28).

20’00” Intervallo lungo che arriva sul 36-31. In tribuna ci si dà di gomito: il peggio sembra essere alle spalle. 

23’06” Sensazione confermata. Riso Scotti approccia con faccia cattiva: due rifornimenti interni premiano i tagli di D’Alessandro e Sgobba, Simoncelli spara il primo tracciante frontale. E’ 7-0 e prima sgasata (43-31).

26’42” Simoncelli on fire: due triple, due recuperi, un assist per Sgobba. E’ il regista di Bussolengo a marchiare a fuoco il break che spacca la partita (18-5 per il 54-36)

28’58” Lancio baseball di Donadoni per Torgano: schiacciata in solitaria. 62-42, che il garbage time abbia inizio.

30’00” Il parziale del terzo periodo conferma che la Riso Scotti ha rotto gli argini in attacco(28 fatturati, con quattro giocatori in doppia cifra) e messo il silenziatore all’attacco roburino (13 subiti).

40’00’ Il primo referto rosa arriva con score che recita 83-65, anche Donadoni e Calzavara si aggiungono alla pattuglia di “quelli in doppia cifra”. Corral, zoppicando, si unisce ai compagni nella prima passerella stagionale. Missione compiuta, bene così.

PAOLO RAPPOCCIO