Alberto Rai, team manager designato dalla società a parlare in questa fase di silenzio stampa, torna volentieri a commentare l’impresa domenicale. ” Siamo molto soddisfatti della risposta della squadra – esordisce Rai – anche se siamo partiti in difficoltà. I ragazzi, nel primo quarto, erano ancora molto condizionati dalle paure e dalle insicurezze accumulate nelle tre sconfitte che hanno preceduto il match con Livorno. Abbiamo sbagliato canestri facili, abbiamo concesso molto in difesa. Siamo stati bravi a non mollare, rendendoci conto che, pur facendo molti errori, eravamo comunque dentro alla partita. Essere riusciti a recuperare il loro primo strappo, tornando ad un possesso di distanza, ci ha dato fiducia e ci ha consentito di scrollarci di dosso le paure. Dopo l’intervallo, abbiamo ritrovato i canestri di Corral e Donadoni e, con la fiducia in attacco, anche questi due giocatori sono definitivamente entrati in partita, con Diego che si è speso moltissimo nei recuperi difensivi e Alessio che è andato ad anticipare molto, trovando le sue giocate in campo aperto“.