33 Giorgio Sgobba

N:33
#
33
Nome
Giorgio Sgobba
Nazionalità
ita Italia
Posizione
Ala, Centro
Altezza
198 cm
Peso
99 Kg
Leagues
Serie B OLD WILD WEST Girone A
Stagioni
2021/2022
Età
29
    Season:
    Ala forte, (201 cm per 99 kg), classe 1992. Nato a Firenze, Sgobba si forma tra Massa e Cozzile e la Mens Sana Siena, con cui vince, nel 2008, il titolo nazionale under 19. Nel 2010 lascia la sua Alma Mater cestistica in direzione Dna (Fabriano)  entrando nel giro della nazionale under 20 alle dipendenze di coach Sacripanti. Nel 2012 approda a Mirandola, sempre in Dna, chiudendo con 31 gettoni di presenza a 4.7 punti in oltre 11′ di media sul parquet. Torna in Toscana , a Montecatini , e le cifre cominciano a farsi importanti (16 punti in 31′ di utilizzo medio). Altro anno in cadetteria a Cassino (10.4 punti in 23′ di gioco) prima dell’ennesimo ritorno in Toscana a Monsummano. La stagione 2016 lo consacra tra i migliori giovani dell’intera serie B (19 punti e 7 rimbalzi in 32′ di media): gli vale convocazione all’All Star Game di categoria e chiamata di grande prestigio dalla massima serie a Brindisi. In Puglia, Giorgio entra nelle rotazioni negli spot di 4 e 5 (0.9 punti in 3.5 minuti nelle 8 presenze in campo) ma serve una piazza dove aver più spazio e così, nell’estate 2017, l’ala toscana firma a Biella in A2. La stagione (7.5 punti in oltre 15′ sul parquet) si conclude col raggiungimento dei playoff ma è di nuovo pronta la valigia per il trasferimento a Scafati. L’annata è piuttosto avara di soddisfazioni (2.7 punti in poco più di 8′ in campo) e spinge Sgobba a rimettersi in gioco al piano di sotto, dove il fiorentino firma a Faenza e torna al top (18 punti e oltre 6 rimbalzi di media). La seconda buona stagione in maglia Rekico (13.9 punti e oltre 5 rimbalzi con ragguardevole 38% da tre punti) riporta il suo nome in cima alle liste degli operatori di mercato e l’ambiziosissima Omegna lo firma nell’estate 2020. Ancora una volta i piemontesi sono costretti ad archiviare il sogno promozione (Agrigento li elimina in semifinale), Sgobba chiude la stagione con 9.8 punti in 27′ di media (51.6 % da due, 24 % da tre, 84% ai liberi, 4.6 rimbalzi). Ala dai mezzi tecnici importanti, ampio repertorio di movimenti in post basso, pericoloso quando si apre per tirare da tre, all’occorrenza può dare una mano giocando da numero cinque. Patito di tutto quanto sia tecnologia, ama cucinare.