Riso Scotti Pavia è lieta di comunicare l’accordo raggiunto col playmaker Andrea Epifani, terza quota under in roster. Classe 2001 (nato il 3 febbraio) 185 cm per 75 kg di peso, pugliese di Ostuni con un background di esperienza importante, se rapportato alla giovane età. Andrea, dopo gli inizi ad Ostuni, dal 2014 prosegue la trafila delle giovanili a Brindisi. Conclusi i campionati under 15 e 16, lascia la Puglia per il Veneto, visto che è arrivata la chiamata di Treviso. Dal 2016 al 2018 Epifani è protagonista con la under 16 e la under 18. L’anno successivo viene aggregato alla prima squadra che, festeggia la promozione in serie A e gli consente l’esordio in A2 (4 minuti di media sul parquet in 9 apparizioni). In contemporanea, il playmaker assaggia il basket senior, disputando, in doppio tesseramento, la C Gold a Montebelluna (10.4 punti in 7 partite). Nell’estate 2019, su Andrea  mette gli occhi Mantova di serie A2 che lo firma e lo testa a Sustinente (C Gold). Con la prima squadra arrivano tre gettoni di presenza, in C la faccenda si fa più seria visto che Epifani è protagonista con una stagione chiusa a 15.8 punti di media con un high di 27. Nel 2020 il debutto in serie B a Giulianova sotto coach Zanchi e ad imparare il mestiere da Lorenzo Panzini, le cifre dicono 11 presenze e 12.8 minuti di media in campo. Al mercato 2021 si fa sentire Molfetta e il richiamo della Puglia è forte: arriva la firma e il secondo campionato consecutivo in serie B con cifre in crescita (30 presenze, 16.4 minuti in campo con 3.5 punti e 1.4 assist a serata). La chiamata pavese gli consentirà il debutto in un girone nuovo, come sottolinea Alberto Mazzetti. “Andrea arriva da un buon campionato – spiega il coach della Riso Scotti – ha voglia di confermare quanto fatto a Molfetta e di affermarsi nel nostro girone. Ha alle spalle un settore giovanile affermato, come quello di Treviso, dovrà confermare la sua sfrontatezza e voglia di crescere con noi“.

Benvenuto nel branco, Andrea!

Paolo Rappoccio

Comunicazione Omnia Basket Pavia