Riso Scotti Pavia è lieta di comunicare di aver contrattualizzato per la prossima stagione sportiva, il centro Tommaso De Gregori. Nato a Rimini il 3 giugno del 1998, lungo di 203 cm per 102 kg, Tommaso muove i primi passi con la palla a spicchi tra le mani indossando la maglia della Polisportiva Stella Rimini. Nel 2014-15 e 2015-16 viene aggregato, in doppio tesseramento alla serie D del Bellaria Basket, esordendo nei tornei senior. Dal 2015 il curriculum di Tommaso si impreziosisce col trasferimento alla Victoria Libertas Pesaro, dove rimane fino al 2018, continuando con l’attività giovanile. Oltre ad essere saltuariamente aggregato al team di serie A1, nella stagione 2018, viene inserito nel roster del Basket Bramante Pesaro con cui disputa il campionato di serie C Silver, mettendo 4.7 punti a partita. Ingaggiato da Vigevano, debutta ventenne in cadetteria e, nella stagione del noviziato, colleziona 21 presenze con 2.2 punti e 2.3 rimbalzi. Nell’anno 2019-20, De Gregori è nel roster di Lecco alle dipendenze di coach Riccardo Eliantonio. Le cifre in crescita (5.8 punti e 3.5 rimbalzi in 12.4 minuti di media a partita) gli valgono la chiamata di Firenze, dove Tommaso si conferma giocatore emergente e di interessante prospettiva per la serie B. Il totale stagionale recita 11.7 punti e 6.6 rimbalzi in 27 partite, col 56% da due e il 71% in lunetta. L’exploit del riminese non resta sotto traccia ed è pronta la chiamata della serie A2 a testimoniare un percorso in costante ascesa. Nell’estate del 2021, De Gregori firma, quindi, con San Severo. Coi pugliesi di coach Luca Bechi, comprese supercoppa e playoff, il bilancio stagionale recita  36 presenze, con 2.8 punti e 1.5 rimbalzi ad allacciata di scarpa. Alberto Mazzetti, dal suo nuovo centro titolare, si attende ulteriori progressi e grande impatto fisico-atletico. ” Tommaso – spiega il coach della Riso Scotti – è un giocatore che, negli ultimi anni, ha mostrato una netta crescita tecnica e fisica. Arriva da un buon campionato a San Severo dove, giocando come cambio, metteva fisicità e atletismo uscendo dalla panchina. Con questo presupposto inizierà  la sua avventura con la nostra canotta“.

Benvenuto nel branco, Tommaso!

Paolo Rappoccio

Comunicazione Omnia Basket Pavia