Punto Edile Pavia è lieta di comunicare il rinnovo, anche per la stagione 2020-21, dell’accordo con Nicholas Dessì. L’ala bergamasca (200 cm per 97 kg) classe 1998, sarà il primo under a disposizione di coach Baldiraghi ed uscirà dalla panchina come cambio dei lunghi. Dopo l’avvio al basket con l’Excelsior Bergamo nell’under 13, “Dex” completa la trafila dei campionati giovanili nel fertile vivaio della Blu Orobica Treviglio. Nel 2015 raggiunge con gli orobici la finale nazionale under 15 ed è inserito nel quintetto ideale della manifestazione. In questi anni comincia a frequentare assiduamente il giro delle Nazionali giovanili, partecipando a vari raduni con le rappresentative under 15, under 16, under 18 e under 19. Medaglia di bronzo al mondiale di 3vs3 in Kazakistan, Nicholas respira per qualche anno l’aria di A2 con Treviglio, venendo aggregato alla prima squadra e debuttando il 6 gennaio 2016 in maglia Remer. Rimasto nell’orbita del team di serie A2, Dessì colleziona altre 5 presenze nel secondo campionato nazionale. Nel 2018, a metà stagione, debutta n B, andando in prestito ad Olginate. La stagione si chiude con 5.3 punti e 2.2 rimbalzi in 15 partite, con una permanenza sul parquet di oltre 15′ di media . L’annata successiva significa trasferimento in Piemonte a Borgosesia. Con gli Eagles di coach Bolignano saranno 28 gettoni in stagione regolare (6 punti e 3 rimbalzi in 19′ di utilizzo medio).  La scorsa estate Nicholas approda a Pavia, dove  si fa apprezzare per etica lavorativa e capacità di farsi trovare pronto (1.3 punti in 9.1 minuti di media, con 16 presenze) nel contesto di un roster estremamente profondo e di una concorrenza parecchio agguerrita. Ala che possiede dimensione soprattutto esterna, con morbido tiro da tre punti e importante attitudine difensiva, viene così inquadrato in questo suo secondo anno pavese da coach Pat Baldiraghi: ” Dex si è meritato la conferma grazie alla seconda parte di stagione in cui ha dimostrato di poter tenere il campo. Quest’anno è atteso a maggiori responsabilità, visto che sarà la prima opzione di cambio dei lunghi ma sono sicuro che saprà svolgere questo ruolo al meglio se sarà attento, duro e concentrato come ci ha mostrato lo scorso anno”. 

UFFICIO COMUNICAZIONE OMNIA BASKET PAVIA